Contraccezione maschile

Contraccezione maschile

una soluzione rivoluzionaria


(PubliWeb) La vita, si sa, è ricca di opportunità ed il rischio, per altro piacevole, di cambiare partner ogni settimana è dietro l'angolo. Ma se capita un raptus di passione sfrenata e non si hanno gli strumenti adatti? Spesso molte donne dicono di aver assunto la pillola, ma gli uomini non ne hanno alcuna certezza. Come può allora un uomo premunirsi contro gravidanze indesiderate a catena? Con un "pillolo" creato apposta per lui, per renderlo padrone della situazione. È un contraccettivo specifico per uomo, diverso da quelli precedenti, con cui non si interviene a livello ormonale, bloccando in radice la produzione di spermatozoi, ma semplicemente inibendo la loro capacità riproduttiva.




La loro sicurezza è pressappoco simile a quella della pillola femminile aggirandosi attorno al 97%. In più non fanno male, non hanno effetti collaterali, non diminuiscono il desiderio, né la potenza sessuale, anzi pare che abbiano un effetto positivo sull'intesa della coppia, poiché tranquillizzandola sulla completa libertà di avere rapporti senza l'ansia dei rischi di una gravidanza, disinibiscono i partner e li rendono più ebbri. Perdi più non va assunto giornalmente, ma, preso una volta, questo ha effetto per almeno tre mesi. Tutta l'estate è coperta insomma.





I Link :
Lei e Lui
I segni zodiacali che tradiscono di più
Come farsi desiderare



Segui Publiweb su Facebook